Al momento stai visualizzando Walid Cheddira top col Marocco: Roberto Mancini si dispera

Walid Cheddira top col Marocco: Roberto Mancini si dispera

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Sport

E’ un Walid Cheddira in versione superstar quello visto ieri sera. E Roberto Mancini si dispera, probabilmente, per non averlo convocato con la Nazionale Italiana! Il Marocco, battendo ai rigori la Spagna, ottiene una storica qualificazione ai quarti di finale dei Mondiali. Un grandissimo Marocco, tenace e ben messo in campo dal suo mister, se la vedrà ai quarti di Qatar 2022 contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo, una delle corazzate di questa competizione mondiale. Ma la vera notizia è che il marchigiano Walid Cheddira, che avevamo intervistato negli ultimi tempi, ha debuttato ieri sera (al minuto ’82) con la maglia della nazionale marocchina. Dalla Lega Pro (Bari promosso poi in B) ai quarti di finale del Mondiale praticamente in soli 8 mesi: un risultato storico per ‘Ualino’. Ed è scoppiata, dopo i rigori, la festa dei tifosi marocchini da Nord a Sud Italia. In centro a Milano e anche nei bar di Macerata, nelle Marche.

WALID CHEDDIRA ‘Ualo’, dopo 15 giornate, è capocannoniere attuale del campionato di serie B. Col Bari sta facendo vedere davvero grandi cose e ora c’è addirittura la Lazio sulla lunga lista dei club che vogliono Cheddira. La Lazio sta infatti pensando al vice Ciro Immobile per l’attacco. E Walid potrebbe essere utile alla causa biancoceleste. Magari sarebbe stato utile anche alla nostra nazionale, allenata dal marchigiano come Walid Roberto Mancini. La scelta di Cheddira è stata sicuramente spontanea e voluta: il calciatore di Loreto (An), avendo la doppia cittadinanza (italiana-marocchina) ha scelto la divisa del Marocco anche in un segno di vicinanza al suo paese e alla sua famiglia, ripagando la fiducia dello staff del Marocco. Nella foto di anteprima Cheddira con la maglia del Bari (fonte: uff.stampa), sotto ‘Ualino’ ai tempi della Sangiustese in serie D.

Walid Cheddira (ex Sangiustese) ai quarti di finale contro il Portogallo (Mondiali Qatar 2022)

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism.