Al momento stai visualizzando Moneyball Milan: modello imprenditoriale spiegato da Rothling

Moneyball Milan: modello imprenditoriale spiegato da Rothling

Moneyball Milan, che sarà di questo nuovo modello di imprenditoria? E’ un Michael Rothling a tutto gas quello incontrato ieri sera all’Augustus Beach di Forte dei Marmi. Una location all’insegna del lusso e del divertimento, ambita dai vip: nei giorni scorsi erano presenti tra gli altri Sandro Tonali e Theo Hernandez. Rothling ha parlato di calcio ma anche di imprenditoria, panorama che lo vede protagonista da top-manager nell’ambito del celebre Monopoly Forte dei Marmi. Un giocattolo che ha ‘stregato’ negli ultimi tempi vari calciatori e big dello showbiz quali Chicco Evani, Massimo Boldi e Antonio Cabrini. Michael Rothling senza peli sulla lingua, carico e determinato come sempre, ha confessato. “Milan senza Tonali? Credo possa ambire ugualmente allo scudetto”.

MONEYBALL MILAN “Il metodo Moneyball in casa Milan è tutto da scoprire, lo dico da imprenditore”, ha proseguito il giovane imprenditore Michael Rothling. “Gli algoritmi sono una novità per il calcio italiano e staremo a vedere che performance porterà questo innovativo sistema di management basato su data analysis, codificazione di principi ed excpective goals. A mio avviso potrà essere un Milan molto forte e da scudetto. Una società che spenderà capitale credo in modo efficace, intelligente e lungimirante. E un sistema di management che, lo ribadisco, può essere in grado di far cambiare idea agli scettici…”. Sotto è possibile vedere un estratto dell’intervista esclusiva fatta oggi pomeriggio a Michael Rothling. Intanto ad agosto si terranno le Olimpiadi del Cuore 2023.

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism.