Al momento stai visualizzando Lorenzo Ferrari (RistoratoreTop): “Il problema? Trovare i ragazzi nella ristorazione”

Lorenzo Ferrari (RistoratoreTop): “Il problema? Trovare i ragazzi nella ristorazione”

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Food

Ieri sera durante il programma Ben Detto di Rai Isoradio è intervenuto Lorenzo Ferrari, Amministratore Delegato RistoratoreTop e Presidente Osservatorio Ristorazione. Nel corso della trasmissione è arrivata una curiosa domanda di un ascoltatore che sostiene: “Il problema non sono i giovani. Il problema è relativo ai proprietari di aziende che con il costo del denaro, così esageratamente elevato, hanno interesse a far fare più ore pagando il meno possibile”.

LE PAROLE DI LORENZO FERRARI (RISTORATORETOP): “E’ un messaggio abbastanza confuso secondo me”, la risposta dell’ospite Lorenzo Ferrari (fondatore e CEO Ristoratore Top) a cui il conduttore Benedetto Marcucci ha girato la domanda dell’ascoltatore. “La realtà dei fatti è che non c’è nessun conflitto di interesse tra ristoratori e dipendenti. Questo perché entrambi vogliono la stessa cosa: star far bene i clienti e guadagnare entrambi. Oggi c’è un problema effettivo nella ristorazione e in altri settori: non c’entra nulla il costo del denaro o la non volontà dei ristoratori. Oggi la difficoltà è quella di trovare i ragazzi”.

Chef Davide Oldani, due Stelle Michelin, anche lui ospite del programma, ha parlato di incentivo fiscale. Un incentivo che possa contentire di assumere con degli sgravi, in tal modo saremmo facilitati anche nel gestire meglio gli orari e dare un  pochino più di sollievo ai giovani, pagandoli anche meglio. “Sono assolutamente d’accordo con chef Davide Oldani”, ha concluso così l’interessante intervento Lorenzo Ferrari di RistoratoreTop. “C’è grande disparità a questo proposito, è un tema vecchio come il mondo, tra quello che l’imprenditore paga effettivamente e quello che il dipendente si trova in busta paga. È uno dei grandi temi su cui bisogna iniziare a lavorare. Non guasterebbe un contratto proprio a livello sindacale, nazionale che sia specifico per il mondo della ristorazione. Questo anche in relazione al fatto che si tratta di un mestiere con specifiche e peculiarità molto diverse…”. Fonte Foto: profilo Linkedin

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism.