Al momento stai visualizzando Serie A, quali sono i peggiori calciatori del 2022?

Serie A, quali sono i peggiori calciatori del 2022?

Quali sono i peggiori calciatori di Serie A nell’anno 2022? È stato eletto proprio in queste ore l’ex Juventus Arthur, attualmente al Liverpool, il peggior calciatore straniero dell’anno 2022. Secondo posto del premio Calciobidone 2022 l’ex compagno di squadra Ramsey, vincitore dell’edizione 2021. Nella Flop Ten troviamo in terza piazza l’ex Fiorentina Aleksandr Kokorin. A seguire, nell’ordine, Caicedo, Radu, Boga, Supryaga, Nani, Piatek e Maksimovic. In particolar modo va segnalato che il gallese Aaron Ramsey ha seriamente corso il rischio di eguagliare il “record” di Ricardo Quaresma (ex Inter), unico calciatore, nella storia di questa particolare competizione, ad aver vinto il premio in due occasioni (2009 e 2010). Ramsey, oltre ad aver trionfato lo scorso anno, si piazzò anche al 5° posto nel 2020. Nell’Albo d’Oro della competizione, Arthur succede a Ramsey (2021), preceduto a sua volta da Eriksen (Inter, 2020) e Schick (Roma, 2019). Per la classifica completa vedere qui http://www.calciobidoni.it/notizie/calciobidone2022-arthur.html

«Anche questa Edizione del Calciobidone è andata faticosamente in archivio”, queste le parole dell’ideatore e deus ex machina del Calciobidone Cristian Vitali. “Ringrazio, come sempre, l’appoggio del Guerin Sportivo, nella persona del Direttore Ivan Zazzaroni, che continua ad apprezzare l’iniziativa che va avanti insieme ormai dal 2012. Spero di riuscire a trovare altri partner per continuare a svolgere un premio ironico e dissacrante, che contrasta i tanti, troppi premi che celebrano solo i migliori”.

Il parterre dei giurati che hanno selezionato i Candidati al ‘bidone d’oro’ 2022 (peggiori calciatori di serie A, stranieri) è così composto: Darwin Pastorin (Giornalista e Scrittore), Matteo Politanò (Il Secolo XIX), Fabrizio Ponciroli (Calcio 2000 e TMW Magazine), Ivan Zazzaroni (Direttore del Corriere dello Sport e del Guerin Sportivo), Daniele Bartocci (vincitore del premio giornalista dell’anno 2022, oltre al premio miglior giornalista giovane Renato Cesarini e il premio Blog dell’anno 2022), Gianmaria Borgonovo e Andrea Longoni (Calciogourmet.it), Carmine Cassandra (Direttore Editoriale Fantacalcio.it), Vittoria Castagnotto (Conduttrice presso 7 Gold), Alfredo De Vuono (Project Manager di Fantacalcio.it),  Ideatore e factotum del premio il Blogger e Scrittore Cristian Vitali.

SERIE A: I PEGGIORI CALCIATORI Relativamente al discorso Jolly, ovvero il calciatore peggiore di Serie A eletto dal popolo online al di fuori della Flop-Ten decretata dalla giuria del premio, per la prima volta nella storia del premio, spicca un giocatore del Genoa. Si tratta dell’attaccante Kelvin Yeboah, classe 2000, che precede un suo ex compagno di squadra, il brasiliano Hernani, oggi alla Reggina, e Mohamed Fares (ex di Torino e Lazio nell’ultima stagione, conclusa senza mai giocare). Per il secondo anno consecutivo, quindi, vince il Premio Calciobidone un giocatore della Juventus, Arthur (nel 2021 Ramsey). In precedenza, bisogna risalire al 2013 per ritrovare un bianconero, con il danese Bendtner, mentre nel Jolly prevalse Pjaca nel 2017 e Douglas Costa lo scorso anno.

Calciobidone 2022

Calciobidone 2022, video e candidati

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di vari premi di giornalismo e comunicazione in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane alla cerimonia del Renato Cesarini nel 2019 e 2021, il premio miglior blogger sportivo 2020, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022. Giudice del programma tv King of Pizza su Sky - Canale Italia.