Al momento stai visualizzando Sensòria by Ugolini: exploit al debutto per il simposio enogastronomico

Sensòria by Ugolini: exploit al debutto per il simposio enogastronomico

Grande successo per Sensòria by Ugolini (prima edizione). Il simposio enogastronomico organizzato da Ugolini e Non solo Vino,
e dedicato ai professionisti dell’Horeca
, ha fatto registrare un grande exploit. Domenica 10 e lunedì 11 marzo ben cinquecento operatori del food & beverage a Villa San Michele a Fumane per scoprire le eccellenze del ricco patrimonio agroalimentare italiano. Diciotto vignaioli con centocinquanta etichette, quattordici eminenze gastronomiche provenienti da tutta Italia (oltre ad alcune pregiate specialità d’Oltralpe). Anche una distilleria e un’affluenza di cinquecento professionisti dell’horeca. Sono questi i numeri della prima edizione di Sensòria, l’evento enogastronomico organizzato dalla cantina Ugolini di Fumane in collaborazione con Non Solo Vino, agenzia di rappresentanza.

Un successo che ha entusiasmato i “padroni di casa” e tutti gli espositori presenti trattandosi di un evento al suo debutto. Kermesse svoltasi domenica 10 e lunedì 11 marzo a Villa San Michele, l’affascinante dimora storica sede dell’azienda nel cuore della Valpolicella Classica.

“Sono molto soddisfatto di questo risultato“, ha commentato Giambattista Ugolini che insieme ai figli Angelo e Filippo gestisce l’azienda vitivinicola di famiglia”. Sensòria è nata da un’idea condivisa con Francesco Gusmini, founder di Non Solo Vino e nostro distributore. Obiettivo quello di creare una rete d’impresa e offrire agli operatori del settore Horeca l’opportunità di degustare alcune eccellenze italiane e non solo. In tal modo facilitando la creazione di nuove collaborazioni e opportunità di business. E valorizzando la straordinaria biodiversità che solo l’Italia può offrire. Il successo di questa prima edizione ci conferma che tra gli operatori del settore c’è la voglia di partecipare a eventi di questo tipo. Siamo già al lavoro per l’edizione 2025!”

Il tasting di vini e prodotti gastronomici di nicchia si è snodata nelle eleganti sale di Villa San Michele, in un ideale itinerario del gusto attraverso lo Stivale. All’evento sono intervenuti ristoratori, enotecari, titolari di bar e società di catering invitati dagli organizzatori o accreditatisi spontaneamente. In particolar modo provenienti da Veneto e Lombardia, specie dalle province di Verona e Vicenza, ma anche da Brescia, Bergamo e Milano. 

Nel corso della due giorni, si sono svolte anche due attività di approfondimento che hanno registrato il tutto esaurito. Su tutte la masterclass di domenica dedicata alle vecchie annate di tutte le cantine partecipanti e condotta da Paolo Bortolazzi, Vicepresidente dell’Associazione Italiana Sommelier Veneto e Delegato per la città di Verona. Ma anche quella quella dedicata ai vini resistenti di Nicola Biasi che si è svolta lunedì. Ad accompagnare le degustazioni, i tesori gastronomici dei quattordici produttori selezionati per la loro altissima qualità.

Ringrazio tutte le persone che hanno reso possibile la prima edizione di Sensòria“, ha concluso Giambattista Ugolini – Sicuramente collaboratori che si sono impegnati tantissimo affinché tutto funzionasse nel migliore dei modi. Poi i vignaioli e i produttori che hanno accettato il nostro invito e tutti i visitatori. È stato un immenso piacere accogliere a casa nostra realtà così importanti e prestigiose che tengono alta la nostra eccellenza“. Photo Press Office.

Sensoria by Ugolini 2024

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism. Vincitore del Premio 5 Stelle d'Oro della Cucina Italiana 2024.