Al momento stai visualizzando Mattone del Cuore, le dichiarazioni dei vip

Mattone del Cuore, le dichiarazioni dei vip

Straordinario successo di pubblico ed emozioni alle Olimpiadi del Cuore 2022 di Forte dei Marmi, organizzate come da tradizione da Paolo Brosio e tutto il suo staff. Una due giorni intensissima, densa di personaggi vip del mondo dello spettacolo, della tv e dello sport, con la mission primaria di finanziare il primo soccorso nei luoghi mariani di Medjugorje e supportare i nuclei familiari della fascia costiera della Toscana in difficoltà nell’era post-coronavirus. Il Twiga, celebre locale posto sul lungomare di Marina di Pietrasanta, ha fatto da cornice alla prestigiosa kermesse estiva nella serata di lunedì 22 luglio tra solidarietà, sport, musica e divertimento. Martedì 23 è stata invece la volta della Canzone del Cuore, rassegna musicale di Villa Bertelli (Forte dei Marmi) condotta da Carlo Conti, seguita dal Gran Galà Dinner di chiusura ai Bagni Alpemare di Bocelli. Alle Olimpiadi del Cuore hanno partecipato numerose star della tv, dello sport e della musica. Ecco le dichiarazioni di alcuni vip da noi intervistati in esclusiva al Mattone del Cuore.

ALBANO CARRISI: “Bellissimo essere in Versilia per questo evento solidale, Mattone del Cuore, sapientemente organizzato da Brosio e il suo staff. Certamente io non sono più un giovanotto a livello di età, magari però lo sono interiormente. Piuttosto che dare consigli ai giovani, che ambiscono un giorno a diventare protagonisti della musica, preferisco cercare consigli preziosi. Poi se li accetto o non li accetto questo è un altro discorso (sorride, ndr). W le Olimpiadi del Cuore, sposare una causa solidale è sempre bello e importante”

Albano Carrisi con il giornalista Daniele Bartocci

IVANA SPAGNA: “È giusto fare beneficenza verso chi ha problemi. Noi ci sentiamo fortunati perché facciamo un lavoro che ci piace ma al tempo stesso è bello dare verso gli altri, meno fortunati di noi. Segreti di Ivana Spagna? Cantate solo se avete passione e amore per il campo musicale, non perché volete diventare famosi. Io amo Marco Mengoni perché è già nel domani, nel presente e nel futuro, lo adoro”

Ivana Spagna al Mattone del Cuore con Daniele Bartocci

MIRIANA TREVISAN: “Le Olimpiadi del Cuore rappresentano un bellissimo evento con finalità benefiche. Brosio riesce ad unire in questa perla che è la Versilia tantissimi personaggi, per me è un onore essere qui per il secondo anno consecutivo. Com’è cambiata la tv nel corso dei decenni? Forse un tempo c’era molta più preparazione, adesso forse è una tv un pochino più livellata verso il basso; ciò non toglie che ci siano cose di qualità, un nuovo linguaggio. Magari non andare troppe volte sul trash perché si rischia di dare un modello sbagliato. Tra le conduttrici più brave secondo me c’è Alessia Marcuzzi. Non dimentichiamo altre come Michelle Hunziker”.

CECILIA CAPRIOTTI: “Voglio fare un saluto a The Way Magazine e al tempo stesso lanciare un messaggio di solidarietà verso le fasce di popolazione meno fortunate di noi. Oggi ciò che ci unisce in questo evento delle Olimpiadi del Cuore è proprio la solidarietà ovvero la beneficenza. Ci divertiamo molto qui tra tornei di padel, buon cibo e tanto divertimento. Progetti personali? Qualcosa bolle in pentola, mi vedrete a Back To School. Sullo sport posso soltanto ammettere: Forza Juventus e l’Italia tornerà protagonista nel calcio a livello di Nazionale”. Gli fa eco lo spumeggiante cantante Gian Marco Puccinelli, carico di energia e allegria e già visto varie volte in tv: “Un bellissimo evento che sposa solidarietà, musica e divertimento e complimenti a Brosio per aver organizzato questa iniziativa benefica che ci riunisce sotto il segno della beneficenza. Vi aspetto in Versilia per i miei spettacoli musicali, prossimi giorni sarò a Viareggio”.

JIMMY GHIONE: “Una kermesse splendida, fantastico essere qui in Versilia al Mattone del Cuore. Il mondo della tv oggi? Ci sono probabilmente meno idee anche se vengono ancora oggi sviluppate. Il futuro è il digitale, il telefonino, non possiamo nasconderlo. Oggi vado in un albergo e in linea generale non vedo più la tv ma guardo il telefonino. I giovani guardano un pochino meno Striscia rispetto ai cosiddetti adulti, siamo più per la fascia over 35 ma siamo sempre sul pezzo e pronti a farvi divertire un mondo”. THE WAY MAG

Maria Luisa Jacobelli di Pressing al Twiga di Forte dei Marmi. Alla sua destra il giornalista Daniele Bartocci

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism.