Al momento stai visualizzando Monopoly Forte dei Marmi: da Cabrini a Evani, è Vip-Mania
Massimo Boldi e Michael Rothling per l'edizione fortemarmina

Monopoly Forte dei Marmi: da Cabrini a Evani, è Vip-Mania

Monopoly Forte dei Marmi fa rima con Vip-Mania: da Antonio Cabrini a Chicco Evani, passando per Davide Lippi e il Presidente Pisa Calcio Giuseppe Corrado. Tanti big stanno sposando nel migliore dei modi il progetto Monopoly Forte dei Marmi del deus ex machina Michael Rothling. Non solo sportivi, anche personaggi della tv e del lifestyle. Allegra Gucci ad esempio ha postato la foto della scatola sotto la tenda in spiaggia, mentre Massimo Boldi ha acquistato il gioco al charity shop dell’Auser. E ancora il re dello stile Enzo Miccio e addirittura l’economista Carlo Cottarelli…

Il Monopoly Forte dei Marmi ha convinto anche politici come Laura Ravetto e Matteo Renzi, i protagonisti di Striscia La Notizia Jimmy Ghione e Moreno Morello fino a personaggi dello showbiz come Guendalina Canessa, Antonella Mosetti, Martina Stella e Mister Italia Simone Bonaccorsi, oltre agli influencer Alessandro Basciano, Giulia salemi  e Sophie Codegoni. Ecco poi la giornalista Mediaset  Simona Branchetti in posa, la Principessa Noora del Bahrain legata al Monopoly e l’imprenditore tedesco Michael Sieber presidente dell’azienda di giocattoli Simba toys.

Per non parlare della speciale scatola pezzo unico realizzata in Swarovski e autografata da Andrea Bocelli e promossa dalla moglie Veronica in una charity race a sostegno della Andrea Bocelli Foundation. Ad aggiudicarsela il giornalista Alessandro Sallusti insieme alla compagna Patrizia Groppelli. Ma il Monopoly non è affatto destinato a fermarsi qui. Michael Rothling d’altronde è sempre pieno di idee, di grandi lanci, di idee vincenti. Nel mese di dicembre sarà disponibile una capsule collection natalizia del gioco di Forte dei Marmi in vendita da associazioni come Misericordia, Auser e Croce Verde e da tanti altri sponsor che hanno aderito al progetto.

Cottarelli e Rothling

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism.