Al momento stai visualizzando Wellness trends 2024: c’è anche l’intelligenza artificiale

Wellness trends 2024: c’è anche l’intelligenza artificiale

Che la rivoluzione wellness and fitness 2024 abbia inizio: come da previsioni, non manca l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. Di seguito scopriremo di più. Ebbene sì, dall’adozione dell’habit-stacking all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, fino all’importanza del sonno e alla cura del microbioma intestinale. David Lloyd Clubs analizza le tendenze in crescita per il 2024. Mentre ci avviciniamo alla fine del 2023, molte persone si ritrovano a fare il bilancio di un anno caratterizzato da un ritmo frenetico. Dalla crisi dei costi della vita alle tensioni globali, lo stress quotidiano e l’incertezza persistente spingono sempre più individui a cercare modi per alleviare l’ansia e migliorare il proprio benessere.

Secondo una recente indagine condotta da David Lloyd Clubs, emergono le crescenti aspirazioni delle persone a tutelare non solo la propria salute fisica, ma anche quella mentale. Ciò cercando vie di evasione, senso di appartenenza e momenti di serenità per far fronte alle sfide della vita. Circa il 40% degli intervistati desidera recuperare calma e tranquillità nel corso del 2024. Quasi il 55% si propone di rimanere fedele a se stesso e a ciò che considera essenziale.

Fino ad oggi, si è sempre pensato che preservare la salute fisica richiedesse uno sforzo considerevole. Tuttavia, ora si dà maggior valore all’avventura, al divertimento e al riposo. I dati emersi dalla ricerca indicano che oltre il 39% delle persone desidera sperimentare qualcosa di nuovo. Nel contempo il 36% si impegna a cogliere nuove opportunità nel prossimo anno.

Anche il legame familiare assume un ruolo centrale. Il 90% delle persone afferma che la famiglia è la priorità principale nella propria vita. Un ulteriore 46% desidera dedicare più tempo ai figli e agli altri familiari nel corso del 2024. Un ulteriore 26% ha l’obiettivo di trovare un migliore equilibrio tra lavoro e vita personale. Secondo il principale gruppo inglese nel settore della salute e del benessere, ecco le tendenze previste per il 2024.

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E FITNESS PERSONALIZZATO

Nel mondo del fitness, gli smartwatch sono già ampiamente diffusi, insieme ad altre tecnologie intelligenti in grado di creare piani personalizzati di nutrizione o fitness. Tuttavia, l’IA è destinata a espandersi nel campo del benessere. Sempre più persone la utilizzano per misurare metriche complete come livelli di stress, qualità del sonno, salute cardiaca e necessità nutrizionali. L’Intelligenza Artificiale può anche trasformare l’esperienza in palestra. Le palestre intelligenti stanno diventando sempre più comuni nei centri fitness. Dotate di IA, queste nuove strutture ad alta tecnologia offrono macchine per l’allenamento con resistenza intelligente. Il tutto permettendo sessioni di allenamento interattive e personalizzate per la forza. Regolano automaticamente le attrezzature in base alla forma del corpo, all’altezza e al livello di fitness dell’utente, garantendo una tecnica migliorata e risultati più rapidi.

Un esempio sono i nuovi circuiti di resistenza EGYM già presenti in alcuni David Lloyd Clubs, come quello di Modena, con piani per estenderli ulteriormente. In aggiunta, strumenti altamente avanzati di analisi corporea stanno diventando un pilastro nel mondo del benessere. Questi dispositivi all’avanguardia misurano, monitorano e migliorano la salute e il benessere in modo completo. Effettuano scansioni del corpo per valutare la massa muscolare per zona corporea, i livelli di idratazione. Come pure il peso corporeo e molto altro, inclusa una valutazione dell'”età biologica” – ossia il ritmo con cui una persona invecchia internamente.

Questi strumenti permettono agli utenti di monitorare non solo il peso o la massa muscolare, ma di valutare in modo completo la propria salute. Ciò consentendo di migliorare la condizione fisica di aree specifiche del corpo e il benessere generale. In questo senso, i Body Hubs, ultimi dispositivi intelligenti di analisi corporea, saranno implementati in tutti i David Lloyd Clubs entro la fine del 2023. In Italia, sono già presenti nelle sedi di Modena e Milano.

FITNESS FAMILIARE MULTI-GENERAZIONALE

Viene registrato un crescente coinvolgimento delle generazioni più anziane nel fitness e nel benessere, unite alla ridefinizione delle priorità scaturita dalla pandemia e al desiderio di comunità, stiamo assistendo a un aumento delle famiglie multigenerazionali che si dedicano all’attività fisica insieme. Un numero crescente di giovani famiglie che lavorano si affida sempre più all’assistenza dei nonni. Ciò portando i baby boomer a essere parte attiva della vita familiare come mai prima d’ora. I nonni trascorrono più tempo a educare e sviluppare la giovane generazione, trasmettendo competenze preziose. Competenze che, a loro volta, hanno un impatto positivo sul benessere fisico e mentale della generazione più anziana.

Attività come nuoto, tennis, padel e calcio offrono divertimento per bambini, genitori e nonni insieme. Ma anche il momento di sedersi insieme e chiacchierare rappresenta un momento di connessione importante. La centralità della comunità e della famiglia è un valore fondamentale. David Lloyd Clubs, che non solo offre una vasta gamma di strutture per la salute, lo sport e il benessere, ma anche Clubroom vivaci e accoglienti. Luoghi ideali per le famiglie per rilassarsi e condividere momenti. David Lloyd Clubs ha inoltre riconosciuto questo aumento di famiglie multigenerazionali attive. E ha introdotto specifiche lezioni come BLAZE Rebels, SPIRIT Rebels e Battlebox PLAY, oltre a sessioni in palestra aperte alle famiglie con bambini di 8 anni e oltre, accessibili a tutti i membri.

BENESSERE DELLA COMUNITÀ

La solitudine sta emergendo come una crescente preoccupazione nella società odierna. In risposta a questa crescente epidemia sociale, sempre più persone stanno cercando un senso di connessione con gli altri. Tutto questo per migliorare il proprio benessere mentale e psicologico. Il fitness basato sulla comunità sta vivendo un’espansione con l’aumento dell’offerta di corsi di esercizi di gruppo. Inoltre sta crescendo l’interesse per gruppi sociali più ampi, come club di corsa o gruppi di lettura, man mano che le persone riconoscono l’importanza dell’interazione sociale per il benessere mentale. Questo fenomeno ha alimentato l’aumento di sport sociali e accessibili come il padel, una fusione tra tennis e squash. Facile da imparare e molto socievole, il padel unisce le comunità sia durante il gioco che durante i momenti di socializzazione successivi.

David Lloyd Clubs sta introducendo questo sport con grande impeto. Al momento, offre quasi 99 campi dedicati nei 133 Club distribuiti in nove paesi. Entro metà del 2025, l’obiettivo è superare i 170 campi in tutte le sedi. Inoltre, sta focalizzando la trasformazione di molte delle Clubroom in zone con aree lounge rilassanti, favorendo così una maggiore interazione sociale tra gli iscritti, con spazi più tranquilli per gli adulti e per coloro che desiderano lavorare o godersi momenti di quiete.

ABITUDINI DI FITNESS PROGRESSIVE

Nel corso del 2024, vedremo la diffusione delle abitudini di fitness progressive, che consentono a ciascuno di procedere a proprio ritmo ed esplorare un approccio accessibile, più delicato e consapevole verso il fitness, il benessere e l’esercizio fisico. Sebbene i social media possano essere una fonte di ispirazione per il benessere, spesso rappresentano standard di fitness irrealistici e irraggiungibili, il che può scoraggiare chi sta cominciando il proprio percorso di benessere. Per contrastare questo fenomeno, sta emergendo una nuova tendenza sui social media che incoraggia coloro che si avvicinano al fitness ad adottare abitudini di esercizio più divertenti e sostenibili.

Trainati dalla piattaforma sociale TikTok, trend virali come camminate all’aria aperta mentre si ascoltano podcast motivazionali, e allenamenti che rappresentano un nuovo modo di esercitarsi a basso impatto e incoraggiano le persone a combinare esercizi leggeri con comfort domestici come accendere una candela o guardare il proprio show preferito su Netflix. Questi trend stanno conquistando le comunità online e questa tendenza è destinata a continuare nel 2024, poiché i social media connettono in modo positivo le persone e promuovono modi nuovi, accessibili e innovativi, per mantenersi in forma.

Un’altra novità del 2024 è l’ “habit-stacking”. Si tratta di iniziare con piccole nuove abitudini salutari e poi costruire su di esse lentamente e costantemente, incoraggiando tutti a migliorare la propria salute e il proprio benessere in modo sostenibile e realizzabile. L’app David Lloyd Clubs offre per esempio contenuti online premium più brevi e facilmente accessibili, insieme ad allenamenti digitali più lunghi, che gli iscritti possono sfruttare per allenarsi ovunque si sentano più a loro agio, oltre a usufruire della vasta gamma di strutture e classi di esercizi di gruppo presenti nei Club.

IMPORTANZA DEL SONNO

Negli ultimi anni c’è stato un incremento delle segnalazioni di problemi legati al sonno e le persone stanno comprendendo meglio l’impatto di un sonno di scarsa qualità sulla salute fisica e mentale a lungo termine. Con il progresso scientifico, si sta acquisendo una maggiore consapevolezza del fatto che il sonno è un’abitudine estremamente individuale, con notevoli variazioni nella quantità di sonno necessaria alle persone. L’idea che otto ore siano il sacro Graal è fuorviante: alcune persone potrebbero necessitare di molto meno, poiché conta più la qualità che la quantità.

Il 2024 sarà incentrato sulla personalizzazione, con un numero maggiore di persone che cercano aiuto da professionisti del sonno, al pari di come ci si affida a un personal trainer, per garantire consigli mirati alle proprie abitudini e problematiche specifiche legate al sonno. È risaputo che l’esercizio fisico abbia un impatto positivo sul sonno, in particolare attività aerobiche come corsa, nuoto, ciclismo. Meditazione, tecniche di respirazione o yoga possono aiutare a rilassarsi prima di andare a dormire. Allo stesso tempo, le persone stanno esplorando varie tecniche di benessere per migliorare la qualità del sonno: letti “intelligenti”, cuscini ergonomici, trattamenti sonori, terapie calde e fredde rappresentano tutte tendenze emergenti per il 2024.

Le persone affette da privazione del sonno cercheranno anche consigli da esperti per comprendere la scienza che sta dietro al sonno, come ad esempio i ritmi circadiani del corpo e l’impatto della luce in determinati momenti della giornata, al fine di migliorare la qualità del riposo. David Lloyd Clubs sta già formando un gruppo dei propri Personal Trainer per fornire consigli sul sonno, con l’intenzione di diffonderli se risulteranno efficaci.

NUTRIZIONE E SALUTE INTESTINALE

Con i progressi nella scienza e nella medicina, oggi abbiamo una migliore comprensione della salute intestinale e del suo legame con il cervello, nonché del suo impatto non solo sulla salute fisica, ma anche su quella mentale. Le app che promuovono un’assunzione più lenta del cibo, il controllo delle porzioni e un consumo consapevole probabilmente guadagneranno popolarità. Il digiuno intermittente è attualmente un modello alimentare popolare tra gli individui, che comporta un’assunzione di cibo limitata nel tempo e occasionali prolungamenti del digiuno. La tendenza al digiuno si estende anche al benessere, con persone che adottano digiuni della pelle (evitando cure della pelle), digiuni di dopamina (rinunciando all’eccitazione) e digiuni da schermi e social media.

Di conseguenza, molti centri fitness prevedono di ampliare le loro offerte per includere consulenze e orientamenti sulla nutrizione. Si prevede che alcuni club collaboreranno con dietologi registrati per fornire agli iscritti una visione completa dei loro progressi in termini di salute e forma fisica. Fonte/Foto Uff.Stampa

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism.