Al momento stai visualizzando Andrea Delogu: dal Tim Summer Hits ai Myllennium Awards 2023

Andrea Delogu: dal Tim Summer Hits ai Myllennium Awards 2023

Sotto il segno di Andrea Delogu, ‘regina’ dei Myllennium Awards 2023. Grande spettacolo ieri a Villa Medici (Roma) per la cerimonia di gala del premio destinato ai millennials. Un’edizione ricca di sorprese, a partire dalla new-entry Andrea Delogu che ha condotto l’evento insieme all’evergreen Pierluigi Pardo. Delogu che ha già ‘incantato’ il Tim Summer Hits. Un evento di assoluto blasone, finalizzato alla valorizzazione del talento under 30. Giunto alla sua 9^ edizione, il premio ha ottenuto negli anni la medaglia di bronzo del Senato, Onorificenza data a iniziative che si distinguono per valori sociali, educativi e di alta rappresentatività.

MYLLENNIUM AWARDS 2023 Il Myllennium Award si articola in 10 categorie e ogni anno ha fatto il pieno di pubblico a Roma. Le categorie per le quali i talenti millennials 2023 sono stati selezionati, da una giuria d’eccezione, sono di seguito riportate. Saggistica “MyBOOK”, Startup “MySTARTUP”, Giornalismo “MyREPORTAGE“, Nuove opportunità di lavoro e formazione “MyJOB”. Poi Architettura/Street Art “MyCITY”, Cinema “MyFRAME”, Musica “MyMUSIC”, Dual Career “MySPORT”. Infine Imprenditoria Sociale “MySOCIALIMPACT”, di cui una ad honorem Arti e Maestranze “MyBRICKS”. Solo ieri sera, in diretta da Villa Medici (Roma), sono stati svelati i nomi dei vincitori

ANDREA DELOGU AI MYLLENNIUM AWARDS 2023 Il colpo a sorpresa del noto imprenditore Paolo Barletta (deus ex machina dell’evento e ritenuto il primo investitore italiano in Chiara Ferragni) è Andrea Delogu, già regina del Tim Summer Hits. Una grande conduzione per la Delogu che ha illuminato il palcoscenico di Villa Medici insieme all’evergreen Pierluigi Pardo. Le ultime edizioni del premio millennials sono state condotte dal giornalista sportivo Pierluigi Pardo, coadiuvato da volti noti della televisione come Caterina Balivo, ‘madrina’ dell’edizione 2021. A garantire la qualità e il valore dei Myllennium Awards, il Comitato d’Onore, l’organo di rappresentanza del Myllennium Award.

MYLLENNIUM AWARDS 2023 Esso è formato da importanti personalità istituzionali, accademiche e diplomatiche, rappresentanti dell’industria e del mondo bancario italiani. Negli ultimi anni hanno preso parte alla cerimonia finale a Roma anche esponenti di spicco dello sport italiano e delle istituzioni come il Presidente del Coni Giovanni Malagò, i politici Matteo Renzi e Vincenzo Spadafora, quest’ultimo allora Ministro Sport e Politiche Giovanili. Tra i premiati nelle edizioni 2019 e 2020, per la sezione sport, Daniele Bartocci (giornalista), ideatore del blog. Sotto alcune foto precedenti edizioni (e una nostra intervista a Pierluigi Pardo). In anteprima foto fonte Fb Myll. Awards.

festival des cabanes 2023
Myllennium Awards: l’edizione 2023 è stata condotta da Pierluigi Pardo e Andrea Delogu

Pierluigi Pardo intervista

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism. Vincitore del Premio 5 Stelle d'Oro della Cucina Italiana 2024.