Al momento stai visualizzando Veganuary, sostenibilità e cucina vegana per tutti

Veganuary, sostenibilità e cucina vegana per tutti

A gennaio torna Veganuary: 31 giorni di cucina vegana buona, sostenibile e facile per tutti. Per il 4° anno consecutivo Essere Animali è partner esclusivo per l’Italia dell’iniziativa mondiale, che nel 2022 ha coinvolto più di 629.000 persone. Anche quest’anno tornano vip, influencer e la dottoressa Silvia Goggi ad animare la campagna in Italia. Mancano davvero pochissimi giorni al ritorno di Veganuary, la campagna mondiale che invita tutti a provare un’alimentazione vegana. Il tutto con ricette e consigli quotidiani completamente gratuiti. Sono passati 10 anni dal lancio di Veganuary e da allora sono più di 2.5 milioni le persone che hanno deciso di ridurre o eliminare per almeno un mese all’anno carne, pesce e derivati. 

VEGANUARY 2023 A gennaio 2022 sono state 629.351 le persone in tutto il mondo che hanno deciso di aderire all’iniziativa. Questa è stata promossa in Italia dall’organizzazione per i diritti animali Essere Animali. Quest’anno l’Italia si è piazzata al quinto posto per numero di iscrizioni, con Milano terza città al mondo per partecipanti dopo Santiago e Londra.  «Sono risultati che indicano quanto si stia diffondendo sempre più la consapevolezza dell’importanza di scegliere un’alimentazione a base vegetale. Sappiamo infatti che si tratta di uno stile di vita molto più sostenibile per il Pianeta e per gli animali. La siccità, il crollo della Marmolada. E tanti altri eventi estremi e pericolosi ci hanno mostrato quest’anno quanto la crisi climatica sia già qui. E anche quello che scegliamo di mettere ogni giorno nel piatto può fare la differenza per ridurre drasticamente le emissioni di gas serra». Si legge in una nota di Brenda Ferretti, Campaigns Manager di Essere Animali, partner ufficiale per l’Italia della campagna globale. 

Il lancio ufficiale avverrà l’1 gennaio 2023, ma è già possibile iscriversi al sito www.veganuary.it. Numerose star hanno aderito alla campagna, che nel tempo ha visto anche Joaquin Phoenix, Chris Smalling, l’attrice di Harry Potter Evanna Lynch e la star di Downton Abbey Peter Egan come testimonial. Nel 2023 Billie Eilish ha dato il suo supporto importante alla nuova edizione e l’attore Famke Janssen, star di X-Men, e lo chef francese pluripremiato Alexis Gauthier saranno i vip pronti a capitanare un nutrito gruppo di influencer. Alexis Gauthier ha deciso del 2021 di convertire completamente il suo ristorante – segnalato anche dalla guida Michelin – a un menu completamente vegano, mostrando che anche l’alta cucina può fare passi in questa direzione. 

In Italia nel 2022 tanti influencer e content creator hanno promosso l’iniziativa sui loro canali e per il 2023 torneranno campagne social e la presenza di Silvia Goggi, medico specialista in scienze dell’alimentazione, autrice di numerosi libri sulla dieta a base vegetale e seguitissima su Instagram. Silvia Goggi sarà al fianco di Essere Animali durante il mese di Veganuary con consigli, tantissime ricette esclusive e video speciali. Tra essi dirette web dedicate al pubblico di Veganuary e di Essere Animali. Ma non è tutto. Anche quest’anno numerose aziende del food e non solo hanno deciso di aderire alla campagna, impegnandosi a gennaio a promuovere Veganuary con il lancio di nuove opzioni plant based e offerte sui loro prodotti veg. Tra le aziende che hanno già annunciato la partecipazione in Italia figurano Aldi, Fratelli la Bufala, Rossopomodoro (nella foto di anteprima chef Antonio Sorrentino, Executive Chef della Catena, durante il programma King of Pizza), Cameo, Deliveroo, The Fork, Alpro, Lush, e Waikiki Poke. 

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism.