Al momento stai visualizzando Simone Bolognesi, ex Belen: “Juve, scudetto si può”

Simone Bolognesi, ex Belen: “Juve, scudetto si può”

“Sarà un campionato da capire. Personalmente sono sempre stato un pro-Allegri e credo che Max Allegri anche stavolta riuscirà a trovare il bandolo della matassa. Direi che momentaneamente la matassa è ben arrotolata…”. Parola di Simone Bolognesi, tifosissimo della Juventus. L’ex cavaliere di Uomini e donne (programma tv di Maria De Filippi), primo uomo italiano di Belen Rodriguez, si è espresso così sulla sua Juventus, confidando che la squadra di Massimiliano Allegri è comunque in pole position per lo scudetto: “Di Maria? E’ in grande spolvero, lo vedo molto bene e sarà a mio avviso la colonna portante di questa Juventus. In sintesi, speriamo che i bianconeri riescano ad esprimere tutto il loro potenziale. Non dimentichiamo che torna Chiesa e che abbiamo Pogba nonostante qualche acciacco…”.

Intanto, in queste ore, il travolgente Simone Bolognesi, autentico big dei social, ha mandato al tappeto niente meno che Giorgio Manetti e Sossio Aruta, icone del programma tv Uomini e Donne. È infatti il Bolo di Riccione l’Opinionista Social del 2022, vincitore del recente sondaggio Instagram che aveva l’obiettivo di incoronare il miglior opinionista di Uomini e Donne (Trono Over). Il Bolo, tenace tombeur de femmes nato a Riccione e celebre per essere stato il primo uomo italiano di Belen Rodriguez oltre che per le sue esaltanti avventure sul piccolo schermo, non è soltanto un contagioso volto televisivo, bensì imprenditore di successo a Milano Marittima dove conduce un hotel tra i più cool della Riviera. “W la Romagna, Forza Juventus. Dai che torniamo Campioni d’Italia”, conclude Simone Bolognesi che stronca le possibilità scudetto di José Mourinho (Roma) e Luciano Spalletti (Napoli). “Spalletti non mi è molto simpatico”, sorride Bolognesi.

Simone Bolognesi, ex Cavaliere di Uomini e Donne da Maria De Filippi

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism. Vincitore del Premio 5 Stelle d'Oro della Cucina Italiana 2024.