Al momento stai visualizzando Nasego Mountain Running 2023: grande attesa a Casto

Nasego Mountain Running 2023: grande attesa a Casto

Grande attesa a Casto (Brescia) per Nasego Mountain Running 2023, evento di assoluto spessore. Il 2 e 3 settembre a Casto sfileranno ancora una volta i campioni da tutto il mondo della Valsir Mountain Running World Cup. Saranno impegnati nelle due gare diventate ormai di riferimento nel circuito internazionale. Stiamo parlando del Vertical Nasego e del Trofeo Nasego. Ma quest’anno l’appuntamento della Valsabbia celebra la corsa in montagna nella sua essenza, i team, i master e i giovani, un tripudio di titoli per gli atleti e i campioni lombardi e bresciani.

NASEGO MOUNTAIN RUNNING 2023 – CASTO Si parte con il Nasego Superteamun premio speciale dedicato alle società, da sempre vivai per questa disciplina. Ebbene sì, svolgono con passione e dedizione un ruolo fondamentale per la crescita della corsa in montagna, non senza difficoltà economiche. Ed è proprio con l’intento di sostenere queste realtà che la Nasego ha deciso di dedicare a loro una speciale classifica e con un montepremi finale di 5.100 euro. Potranno partecipare tutte le società Italiane regolarmente affiliate alla FIDAL. Ed entreranno in classifica quelle che riusciranno a portare al traguardo finale di ciascuna delle due gare almeno 10 atleti totali per gara (tra maschi e femmine). 

La classifica sarà unica e accumulerà il punteggio ottenuto dalla società in entrambe le gare. Ogni atleta della società, che termina una delle due gare, porta punti, secondo il sistema seguente: 100 punti al vincitore. 99 al 2° classificato. 98 al 3° e così via. Oltre il 100° posto ogni atleta conteggia 1 punto. Ad aggiudicarsi il montepremi saranno le prime cinque società classificate.

L’altra importante novità 2023 riguarda la Nasego Junior, che alza l’asticella diventando quest’anno gara a staffetta valida per il Campionato Regionale e Provinciale di specialità categoria allievi/e e cadetti/e. Per i migliori talenti locali della corsa in montagna la gara, in programma il pomeriggio di sabato 2 settembre, sarà un’occasione unica per mettersi alla prova su uno dei percorsi più duri e affascinanti, ma per tutti anche un importante test in vista dei campionati nazionali di specialità di Daone (TN) a fine mese. Ed è per questo che a Casto arriveranno da tutta la Lombardia e non solo: un appuntamento imperdibile per osservare da vicino i talenti del futuro della corsa in montagna. A grande richiesta, novità dell’ultima ora, aggiunte anche prove individuali per la categoria ragazzi/e ed esordienti.

Sabato sarà una giornata ulteriormente importante per la corsa in montagna locale grazie al Comitato FIDAL regionale e provinciale che ha dato al Vertical Nasego il prestigioso compito di assegnare il titolo lombardo e bresciano del chilometro verticale sia master che assoluti, un riconoscimento in più per questa gara e un’ulteriore attrazione per gli atleti che arriveranno in grande numero da tutta la regione.

E quella del 2023 sarà una Nasego Mountain Running ancora più green, con il nuovo sponsor ACQUA MANIVA, per fornitura di acqua plastic free, partnership che conferma la sensibilità degli organizzatori nei confronti della tutela dell’ambiente fragile che ospita la gara.

Insomma, la Nasego Mountain Running è pronta a dare vita ad una grande festa per lo sport locale, nazionale e internazionale! “Il Trofeo e il Vertical Nasego, doppia prestigiosa prova Gold Label della Valsir World Cup a Casto, ci onorano di ospitare anche ben due campionati regionali. Quello del Km verticale assoluto e master e quello giovanile (cadetti/e e allievi/e) a staffetta – ha affermato Gianni Mauri, presidente FIDAL Lombardia -. Due gare che dimostrano l’attenzione, la passione e la competenza degli organizzatori del trofeo Nasego. Posso solo esprimere la gratitudine mia e di FIDAL Lombardia! Sarà un weekend di grande bellezza, valori tecnici/umani e una grande festa! Vi aspettiamo!” Fonte Uff. Stampa

Nasego Mountain Running 2023 – Casto

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism.