Al momento stai visualizzando Overtime Festival 2022: a Macerata il grande giornalismo sportivo

Overtime Festival 2022: a Macerata il grande giornalismo sportivo

Scalda i motori la macchina organizzativa della 12^ edizione di Overtime Festival, il Festival del Racconto, Etica e Giornalismo Sportivo in programma dal 5 al 9 ottobre nel centro storico di Macerata.  Per l’ennesimo anno la kermesse griffata Pindaro Eventi, guidata dai fratelli Angelo e Michele Spagnuolo, è pronta ad ospitare una ricca serie di iniziative, incontri, interviste, rassegne, mostre, convegni all’insegna dello sport.
Una manifestazione tra le più prestigiose a livello nazionale, che negli anni ha fatto sempre registrare il tutto esaurito, intrecciando il racconto sportivo delle imprese di grandi campioni alle battaglie quotidiane di ogni singolo appassionato. Campioni di ogni genere, giornalisti e scrittori, recordman e atleti paralimpici che hanno raccontato la loro storia a Macerata, nelle Marche. Grandi imprese sportive, storie, record e grandi numeri. E quest’anno, per l’edizione 2022 di Overtime Festival, il leit-motiv sarà rappresentato dal concetto di Bellezza. Una storia appassionata lunga dodici anni, una passione che non finisce mai. All’ordine del giorno come sempre il racconto e le imprese sportive. Lo sport come impegno, dedizione, disciplina e passione, lo sport come sacrificio, lo sport come occasione per misurarsi e superarsi, come sfida con se stessi e con gli altri, come racconto personale ed esperienza di vita.

Premio Overtime Festival (web) al giornalista Daniele Bartocci per il miglior articolo sportivo sul web

FESTIVAL GIORNALISMO SPORTIVO 2022 Tra gli ospiti negli anni scorsi ci sono stati personaggi quali Pierluigi Pardo, Fabio Caressa, Giorgia Palmas, Mauro Bergamasco, Giulia Quintavalle, Moreno Torricelli, Giorgia Rossi, Beppe Bergomi, Fabrizia D’Ottavio, Alessandro Trimarchi, Alessia Filippi, Franco Ciani, Walter Magnifico, Giancarlo Marocchi, Nazareno Rocchetti, Diego Gastaldi, Eraldo Pecci, Ciccio Graziani, Federico Buffa, Marco Ardemagni, Italo Cucci, Furio Zara, Filippo Magnini, Dario Ricci, Franco Bragagna, Nicola Calzaretta, Stefano Vegliani, Marta Elena Casanova, Dario Ronzulli, Massimiliano Castellani, Luca Leone, Andrea Capretti, Marco Franzelli, Fulvio Paglialunga, Valerio Calzolaio, Adam Smulevich, Gigi Riva, Riccardo Gazzaniga, Cinzia Poli,  Gerardo De Vivo, Silvio Pagliari, Simona Muscolini, Osvaldo Casanova, Remo Vinciguerra, Alberto Facchinetti, Giorgia Cardinaletti, Valeria Ancione e tanti altri ancora. Di certo numerosi personaggi di spicco nel mondo dello sport faranno tappa a Macerata nel prossimo mese di ottobre, in un’atmosfera di festa e condivisione. Anche quest’anno Macerata è pronta a trasformarsi in capitale dello sport, in un’altra cinque giorni di passione e di colore tutta da vivere, con altri grandissimi professionisti dello sport e del giornalismo.

Pierluigi Pardo da anni partecipa all’Overtime Festival di Macerata

OVERTIME FESTIVAL 2022 – 12^ edizione – 5/9 ottobre 2022 Macerata –  Ideato e organizzato dall’Associazione cultuale Pindaro, Overtime Festival è il primo e unico festival in Italia a parlare di sport, etica e cultura sportiva. “Dal 2011 raccontiamo il mondo dello sport e della sua pratica in un mash up di arti e discipline, creando nuove chiavi di lettura differenti e contemporanee”, così gli organizzatori. Incontri, proiezioni, esposizioni ed eventi dedicati a giornalismo, letteratura, cinema, fumetto, fotografia, alimentazione e tanto altro, focalizzando l’attenzione sul mondo dello sport e mettendo in luce quegli aspetti che alle volte restano ingiustamente nascosti all’ombra dei riflettori. Dalle imprese dei campioni alle vicende dei grandi sconfitti, dai romanzi sullo sport ai convegni, dal racconto all’etica sportiva. Lo sport diventa chiave di lettura dei processi di socialità, costruzione di scambi interculturali, luogo della memoria pubblica nazionale. Dal vedere le gesta, dal viverle grandi emozioni dei grandi eventi sportivi, al raccontare e celebrarle nel tempo. E poi l’altra faccia del festival: esibizioni sportive, concerti, aperitivi ed iniziative a tema. Per scoprire lo sport e il suo racconto a 360 gradi, oltre l’immaginario collettivo. Una ricca serie di eventi tra passato e presente perché lo sport sia accessibile a tutti, per conoscere il tempo in cui viviamo. Insomma, un Festival Giornalismo Sportivo tutto da vivere.

Overtime Festival 2022

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism. Vincitore del Premio 5 Stelle d'Oro della Cucina Italiana 2024.