Al momento stai visualizzando Damiano Carrara: “Un dolce al giorno leva il medico di torno”

Damiano Carrara: “Un dolce al giorno leva il medico di torno”

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Food

Il celebre pasticcere Damiano Carrara, uno dei più apprezzati a livello nazionale, ha rilasciato ai nostri microfoni delle interessanti dichiarazioni, raccolte presso il suo bellissimo Atelier Carrara a Lucca durante una nostra recente visita. C’era anche sua moglie, Chiara Maggenti. Ecco le parole dello chef pasticcere e alcuni consigli ai giovani che ambiscono un giorno a diventare protagonisti del ‘pianeta dolci’. Ciao Damiano, come è cambiato il mondo della pasticceria, quali sono i tuo consigli? “Bisogna lavorare e studiare sempre, non bisogna mai sentirsi arrivati. Importante crescere e lavorare su quello che piace alle persone ed ascoltare sempre i loro consigli, perché alla fine noi possiamo fare ciò che vogliamo ma se a loro non piace vuol dire che stiamo sbagliando qualcosa”

Atelier di Damiano Carrara a Lucca

Come nasce la figura di Damiano Carrara? “Io ho sempre lavorato duramente e continuo a farlo. Dalla mattina alla sera lavoro e se non lo faccio penso comunque al lavoro. Credo che l’unica soluzione sia lottare sempre e non mollare mai”. Un consiglio ai giovani? Per chi ambisce a questo mestiere dico di studiare le basi della pasticceria, sia quelle moderne che le classiche e poi andare avanti man mano”. Hai girato tantissimo con il tuo lavoro. Cosa ne pensi ad esempio della regione Marche? “Non vedo l’ora di tornarci. Ho anche una mia dipendente marchigiana, che lavora qui nell’Atelier DC”. Un tuo commento a livello sportivo… Trucchi e segreti per una sana alimentazione? “Non seguo molto gli sport, ma posso dire di mangiare sano e un dolce al giorno che toglie il medico di torno”. Grazie e alla prossima visita... “Grazie a voi!”

Damiano Carrara intervistato presso il suo Atelier a Lucca

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism.