Al momento stai visualizzando Avv. Bruno Bartocci: “Sfruttare diritti audiovisivi”

Avv. Bruno Bartocci: “Sfruttare diritti audiovisivi”

Nel passaggio del Milan a Redbird a giocare la partita legale della cessione dei rossoneri, negli ultimi tempi, sono stati gli studi Legance e Fivelex. In particolare, Legance ha assistito Redbird con un team guidato dal partner Bruno Bartocci. Avvocato di spicco che ha risposto di recente ad alcune domande LcPublishing/FinanceCommunity. In linea di massima il panorama del calcio, e più in generale dello sport, è divenuto negli ultimi anni una fetta di business che sta creando notevoli opportunità per gli studi legali.

Le ragioni di questo particolare attivismo sono state spiegate da Bruno Bartocci durante il colloquio Lc Publishing: “L’interesse degli investitori, in particolare quelli internazionali, per il mondo del calcio in Italia ma anche in altri paesi è chiaramente cresciuto negli ultimi anni in parallelo a quella che è stata la crisi del calcio dovuta sia alla pandemia, e in Italia mettiamoci anche al fatto che gli stadi non sono più all’altezza di quelli presenti in altri paesi. E soprattutto anche al valore probabilmente non del tutto sfruttato dei diritti audiovisivi”.

“Se si mettono insieme queste cose ne deriva appunto che molti investitori, soprattutto  private equity internazionali, detengono che il valore dei club italiani è un valore diciamo inferiore a quello che si può ottenere con un lavoro di qualche anno che miri a sfruttare maggiormente i diritti audiovisivi, che naturalmente benefici del calo o scomparsa della pandemia. E che soprattutto si concentri sulla creazione di valore che deriva dalla costruzione di uno stadio all’altezza della situazione”.

Bartocci ha concluso: “C’è anche da considerare al tempo stesso che soprattutto i private equity hanno molta liquidità a disposizione da investire e quindi si crea una sorta di circolo virtuoso ed è questo che poi determina le operazioni che stiamo vedendo a diversi livelli in Italia ma anche in altri paesi”. Insomma, è questo il ‘cocktail’ griffato Bruno Bartocci.

Bartocci Bruno

Daniele Bartocci

Giornalista iscritto all'ordine, vincitore di illustri premi di giornalismo, comunicazione e food in Italia. Tra questi il premio miglior giornalista giovane 2023 alla cerimonia del Renato Cesarini, il premio miglior blogger sportivo 2020 e 2022, il premio Giovanni Arpino Inedito di Torino 2020 e il premio Myllennium Awards, premiato da Presidente Coni Malagò e da ex Ministro Sport Spadafora, nel 2020 e anche nel 2019. Eletto tra le '100 Eccellenze Italiane 2023' alla Camera dei Deputati. Riceve il Premio Giornalista dell'anno nel 2021 a Milano (Le Fonti Awards) e Professionista dell'Anno Comunicazione e Giornalismo presso Piazza Affari - Borsa di Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards 2022. Tra le eccellenze italiane del food nel 2022, vincitore premio in memoria Regina Margherita 2022 (a Gressoney Saint-Jean), premio Food and Travel Awards 2022 e nella top10 BarAwards di Milano dei migliori professionisti italiani impegnati nello sviluppo business canale Ho.Re.Ca. Giudice del programma tv King of Pizza sul circuito Sky. Eletto Professionista dell'Anno 2023 Food Business, Communication & Journalism. Vincitore del Premio 5 Stelle d'Oro della Cucina Italiana 2024.